North Sails collabora con la 151 Miglia - Trofeo Cetilar

    La 151 Miglia - Trofeo Cetilar è una regata prestigiosa, che è diventata una vera e propria tradizione. Quest'anno, in occasione della sua 10a edizione, abbiamo deciso di collaborare con la regata per rendere questo evento ancora più memorabile per tutti gli appassionati di vela e per coloro che hanno a cuore la questione dell'inquinamento causato dalla plastica. Vuoi saperne di più? Continua a leggere!

    La 10aedizione della 151 Miglia - Trofeo Cetilar, una delle regate più importanti e famose del Mediterraneo, inizierà il 30 maggio. La competizione percorrerà una rotta unica: come sempre, inizierà da Livorno e sarà diretta a Punta Ala, passando per l'isola francese di Giraglia e l'arcipelago toscano. 

    Supportiamo la 10aedizione della 151 Miglia -Trofeo Cetilar affinché sia completamente priva di plastica!

    Lo spirito della regata è incentrato sullo sport e sul divertimento ma, altro aspetto importante, promuove l'educazione e insegna il rispetto per l'ambiente marino. Affonda le proprie radici e ragioni d'essere nelle profondità del Mediterraneo e, per rafforzare questo messaggio fondamentale, quest'anno si concentrerà sulla promozione di un'edizione ecosostenibile.

     L'esplorazione e l'innovazione sono da sempre i veri pilastri di North Sails e, non a caso, il nostro slogan è "Go Beyond", ovvero, vai dove gli altri non possono andare. Questi valori sono ciò che più ci accomuna alla 151 Miglia-Trofeo Cetilar. Condividiamo la stessa passione per il mare e il desiderio di proteggerlo, per questo abbiamo scelto di collaborare con l'evento per offrire un'edizione ecosostenibile della regata.

    Tutti sappiamo che l'inquinamento da plastica degli oceani è ormai diventato un problema grave. Si ritiene che, entro il 2050, nei mari peserà più la plastica che i pesci. Ogni anno nei nostri oceani ne finiscono 8 milioni di tonnellate, l'equivalente di un camion carico di plastica al minuto. Ma una buona notizia c'è: siamo ancora in tempo per invertire la rotta.

    La plastica presente nell'habitat marino rappresenta un rischio per la sopravvivenza di molte specie, incluse quelle protette. La microplastica, le cui dimensioni sono inferiori ai 5 mm, costituisce un disastro ambientale reale, poiché viene ingerita dai pesci ed entra nella catena alimentare, mettendo in pericolo la vita degli animali e dell'uomo.

    Nel 2018, la 151 Miglia - Trofeo Cetilar ha firmato la cosiddetta Charta Smeralda, un codice etico promosso dallo Yacht Club Costa Smeralda, in cui si enunciano principi e misure volti a proteggere il mare. Ma le parole non bastano, è ora di agire.

    La collaborazione, che vuole arginare i danni arrecati al fragile e ormai compromesso ecosistema marino, onora il senso di responsabilità del brand per la tutela degli oceani: un impegno già confermato dal supporto offerto a Worldrise, l'organizzazione ambientalista fondata dalla biologa marina Mariasole Bianco. L'obiettivo principale di questa regata sarà promuovere eventi plastic-free e attività ricreative, per rendere le persone più consapevoli dell'importanza di riciclare e avanzare insieme verso un mondo (e un mare) sempre più libero dalla plastica.

    Per quest'evento straordinario creeremo una linea di abbigliamento e accessori premium altamente tecnologici, perfetti per allenamenti e regate. La collezione unirà un taglio ergonomico a materiali con prestazioni elevate e trattamenti di ultima generazione. Inoltre, sfoggerà il logo della 151 Miglia. Questa gamma esclusiva sarà disponibile online e presso gli speciali stand di vendita presenti ai punti di partenza e di arrivo della regata.

    Segna la data in agenda e non perderti questa entusiasmante competizione! Ti aspettiamo!

    North Sails,

    Potrebbero piacerti anche questi articoli