#OceanForLife: Capitolo 3 con Gotzon Mantuliz

    Siamo lieti di svelare il 3° capitolo con Gotzon Mantuliz. Continua a leggere per sapere cosa succede ai rifiuti di plastica!

      Nei capitoli precedenti di OCEAN FOR LIFE:The Mumbai Diaries by North Sails, abbiamo visto come una cattiva gestione dei rifiuti permette alla plastica di finire nell'oceano durante la stagione delle piogge o attraverso i fiumi.

     Cosa succede poi alla plastica? La risposta diventa evidente quando si percorre la costa di Mumbai.

    Quando i venti prevalenti occidentali arrivano con la pioggia durante la stagione dei monsoni, il litorale viene devastato da una marea piena di spazzatura, che porta a riva quello che è stato gettato in mare. 

    Il detto "Ciò che semini raccogli"non è mai stato così vero.

    Continuiamo il nostro viaggio con Gotzon Mantuliz, che ha una sete insaziabile di avventura. Riscuote un enorme successo sui social media e ha collaborato spesso con associazioni benefiche in cause ambientaliste ed è famoso anche per aver partecipato al talent show "Operación Triunfo" della televisione spagnola.

    I pescatori locali spiegheranno a Gotzon come profondi cambiamenti nelle maree hanno caratterizzato quest'area. Quindici anni fa, la marea raccoglieva un'enorme quantità di pesci e meduse. Oggi, purtroppo restituisce buste, bottiglie e scatole di plastica.

    In questo capitolo, scopriremo anche come la comunità di pescatori convive con la plastica naturalmente, nonostante i problemi di salute che l'accumulo di plastica genera inevitabilmente nella zona.

    Sulla riva e sull'oceano galleggia un'infinita quantità di microplastica, una fonte di inquinamento insormontabile e pericolosa.

     Si stima che l'inquinamento della plastica nell'oceano uccida milioni di animali marini ogni anno: quasi 700 specie, incluse alcune di quelle protette. Anche l'industria della pesca sta causando danni e creando rifiuti: le attrezzature abbandonate, perse o smaltite hanno un impatto sconvolgente sulla fauna marina, con casi di tartarughe rimaste impigliate in reti fantasma nel Mar Arabico e nel Golfo del Bengala.

     Costeggiando Mumbai, Gotzon arriverà a Chowpatty beach, una delle spiagge più grandi della città. Dimostra l'impatto dell'inquinamento sulla Terra ed è un tragico esempio della realtà del nostro pianeta. Le operazioni di pulizia sono frequenti durante l'anno; ma, purtroppo è un lavoro interminabile e fondamentalmente inutile: gli addetti passano giornate intere a raccogliere chili di spazzatura, ma pochi giorni dopo la spiaggia si riempie di nuovo di rifiuti, vanificando tutto il loro duro lavoro e la riva ha bisogno di essere ripulita.

     Sono molte le iniziative create per pulire le spiagge, ma dobbiamo interrompere questo circolo vizioso all'origine, impedendo alla plastica di arrivare al mare. Il problema dev'essere eliminato alla radice, riducendo, riciclando e gestendo i rifiuti correttamente. Ci stiamo concentrando su Mumbai, ma in realtà questo è un problema globale, per il quale tutti possiamo dare aiuto e fare la differenza.

    Scopri di più su questo capitolo, prendi ispirazione e diffondi il messaggio… Ocean for life!

    Non perderti il Capitolo 4. #OCEANFORLIFE #THEMUMBAIDIARIES

     North Sails,

     

    Potrebbero piacerti anche questi articoli