CHAPTER 3/3

TO THE OCEANS

#TheNewWave

Abbiamo intitolato questo viaggio "To The Oceans". Ci ha permesso di scoprire il problema della plastica che soffoca gli oceani insieme a Sam Potter, di sperimentare il risveglio di una coscienza ecologica a fianco di Simon Nessman e ora, in compagnia di Joana Schenker, vorremmo concludere con un'ode alla natura. Ai nostri oceani.

CHAPTER 3. ISLANDA

THE HOPE

Joana Schenker

Diciassette anni fa, Joana decise di dedicarsi completamente al bodyboard: non se ne è mai pentita. Il mare le ha insegnato più di quanto si aspettasse. Joana è campionessa mondiale di bodyboard 2017; in precedenza, ha vinto quattro campionati europei, divenendo così una degli atleti portoghesi di maggiore successo di tutti i tempi.

@JOANA_SCHENKER

Joana Schenker

ISLANDA

Un luogo in cui il tempo sembra essersi fermato, dove è possibile sentire solo il suono della natura. La frenesia e il trambusto della città scompaiono nei suoi paesaggi. Blu, verde, nero, cieli immensi, forme e consistenze di questo splendido luogo si svelano davanti ai nostri occhi, come se ci stessero aspettando.

Joana Schenker in Iceland
Joana Schenker paddle surf

QUI E' DOVE SENTI CHE IL MONDO E' VIVO E STA A NOI MANTENERLO VIVO PER SEMPRE.

Joana Schenker
Joana Schenker, ocean is...
Joana Schenker

L'Islanda è riuscita ad attuare un programma di energie rinnovabili in grado di garantire elettricità e acqua calda a tutta la popolazione. Questo Paese si è impegnato per ridurre l'inquinamento delle sue coste nell'arco dei prossimi tre anni. In che modo è possibile raggiungere un tale risultato? Riducendo l'utilizzo della plastica e incrementandone il riciclo, concentrando le energie per bandire le plastiche monouso e vietando l'impiego delle reti da pesca di plastica nelle sue acque.

Joana Schenker

Osserva la natura in profondità e capirai tutto meglio.

JÖKULSÁRLÓN

Lo Jökulsárlón è un vasto lago di origine glaciale che si trova nel sud-est dell'Islanda, ai confini del Vatnajökull National Park. Si è creato a seguito del ritiro progressivo del ghiacciaio dal limite dell'Oceano Atlantico. Gli iceberg dello Jökulsárlón si raccolgono alla foce poco profonda dello specchio d'acqua, fusi in blocchi di ghiaccio di dimensioni più piccole, e da qui scivolano in mare. È considerata una delle meraviglie naturali dell'Islanda e un eccellente promemoria per ricordarci che la natura è indomabile: proteggendola, proteggiamo noi stessi.

Joana Schenker
Joana Schenker
Joana Schenker

REYNISFJALL

I Reynisdrangar sono formazioni rocciose di basalto situate ai piedi del monte Reynisfjall, nei pressi del villaggio di Vík í Myrdal, nell'Islanda meridionale, incorniciato da una spiaggia di sabbia nera che nel 1991 è stata classificata tra le dieci spiagge non tropicali più belle del mondo.

Joana Schenker
Joana Schenker
Joana Schenker
Rocky background
Rocky background

REYNISFJARA BEACH

Secondo il folclore islandese, queste grandi colonne di basalto un tempo erano dei troll che cercavano di portare in secca le imbarcazioni che navigavano sull'oceano. Ma i troll erano lenti e poichè erano usciti a notte troppo inoltrata, il sorgere del sole all'orizzonte li colse di sorpresa, trasformandoli in pietre.

Joana Schenker
Joana Schenker

IL MARE NON TACE,
DOBBIAMO ASCOLTARLO.

ALTRE STORIE